Applicazione clinica

Campi d'applicazione

Fino ad alcuni anni fa l'uso dell'analisi BIA tradizionale era confinato all'ottenimento dei compartimenti Massa Magra /Massa Grassa. Oggi, grazie ad anni di attivo lavoro nel campo della ricerca e sviluppo, Akern è in grado di offrire al clinico qualcosa di più e di diverso rispetto ai tradizionali sistemi. Le recenti pubblicazioni e la moderna concezione del sistema permettono applicazioni sempre più vaste, anche in aree critiche della Medicina quali Rianimazione, Terapia Intensiva o Cardiologia, inimmaginabili fino a qualche anno fa; ad esempio:
Ambulatori Pediatrici, Centri Fibrosi Cistica, Centri Dialisi Pediatrica
esame periodico dello stato nutrizionale e controllo del reale stato d'idratazione tramite BiaVector fin dai 2 anni di età (percentili al 50%-75%-95% su popolazione pediatrica italiana); controllo variazioni dei fluidi pre-post terapia.
Ostetricia e Ginecologia
follow up della gestante per l'identificazione delle variazioni fisiologiche non collegate allo sviluppo del nascituro (aumento di peso, ritenzione idrica...)
Nutrizione: Centri Dietologici, Centri Auxologici, Nutrizione Clinica, DCA
controllo delle variazioni dei compartimenti corporei nei programmi alimentari speciali, valutazione oggettiva dello stato d'idratazione tramite Biavector, valutazione dell'efficacia delle terapie nutrizionali. Identificazione degli stati di ritenzione idrica, estrema disidratazione aumento o perdita di Massa Cellulare senza l'impiego del peso corporeo.
Nutrizione Artificiale Domiciliare
valutazione iniziale dello stato di nutrizione per l'impostazione del programma nutrizionale ideale, controllo periodico BCM/ECW/BMR (soggetti in dimissione protetta, inabili, anziano allettato).
Cardiologia, Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)
Applicazione nella prevenzione e nella diagnosi precoce dello scompenso cardiaco tramite l'individuazione delle gravi alterazioni idro-elettrolitiche di possibile origine patologica (stato anasarcatico, severo edema declivio, edema polmonare acuto...), impostazione e controllo della terapia diuretica nei soggetti con insufficienza cardiaca congestizia.
Terapia Intensiva e Rianimazione
Fondamentale per la prevenzione e controllo degli stati catabolici e squilibri idro-elettrolitici a cui sono frequentemente esposti i pazienti CCU/ICU, impostazione e controllo terapie nutrizione artificiale.
Nefrologia e Dialisi
Controllo delle variazioni dei fluidi, identificazione del c.d. "Peso Secco Ideale" per la calibrazione della corretta seduta dialitica. Management nel lungo termine del soggetto dializzato malnutrito.
Gerontologia e Geriatria
Osservazione degli stati idro-elettrolitico e nutrizionale per la gestione dei pazienti lungodegenti e/o disabili allettati. Impostazione e controllo delle terapie nutrizionali speciali. Campo universitario: analisi dell'influenza dell'invecchiamento dei tessuti sui parametri bioelettrici.
Oncologia, HIV
Per l'identificazione degli stati depletivi della massa cellulare o situazioni di bilancio idrico alterato generati da terapie d'urto, controllo spazi ECM/ICM, angolo di fase come indice prognostico di sopravvivenza.
Sport
Impostazione ed ottimizzazione programmi d'allenamento tramite il controllo dello stato d'idratazione e della crescita della Massa Muscolare a livello amatoriale ed agonistico. Prevenzione degli stati di disidratazione acuta e relativa caduta di performance
Wellness
Check up del soggetto in termini quantitativi (chilogrammi e %) e qualitativi (proporzioni intra/extra cellulari, in termini d'idratazione e Massa) di composizione corporea